In cauda venenum  Corsivi di satira politica e di costume  2018 

 

 

 
 
Una sentenza "d'oro"

06.07.18 - La Cassazione con sentenza vuole di ritorno dalla Lega 49 milioni di euro dei cittadini italiani "quelli-che-vengono-prima-di-tutto". E ordina: “Sequestrare i soldi ovunque siano” passato, presente e futuro. E le sentenze in uno Stato di Diritto si rispettano. Altrimenti si vive in un'altra società. Matteo Salvini però non è d'accordo. Grida al "gomblotto", all'assalto alla Democrazia minaccia pure querele, chiede un incontro al presidente della Repubblica per trascinarlo nella polemica pro domo sua. Quanta gioia avere il ministro dell'Interno, il vice premier e il segretario della Lega (che sbeffeggiano il ministro della Giustizia) fusi in un'unica, sapiente persona.

Indice In cauda venenum
Redazione online gazzettadiverona.it
www.heos.it  by Umberto Pivatello Isola Rizza (Vr) Italy
 
 
 Home